Descrizione Progetto

Sentiero degli Dei

Sentiero dei Tre Calli

Il sentiero dei Tre Calli è uno dei nostri preferiti, prima ragione: l’indubbia spettacolarità del paesaggio che avremo sotto ai nostri piedi, proprio così, avremo tutta la Costa d’Amalfi ai nostri piedi con in primo piano Positano, con un mare splendente che ci accompagnerà per tutta la durata del trekking.
Si parte dalla piazzetta di Bomerano, frazione di Agerola, il primo tratto tutto in salita, si divide tra strada e scale, fino a raggiungere la frazione di Paipo, dove ci sarà l’imbocco del sentiero, con una prima parte ancora in salita abbastanza impegnativa, poi una volta arrivati sul Monte tre calli 1102 metri rimarremo sempre in quota in un rilassante cammino verso Capo Muro, dove faremo la nostra pausa consumando un veloce spuntino.
Qui avremo due possibilità, la meno impegnativa scendere dal sentiero C.A.I. 329c che in pochi minuti ci porterà sull’asfalto, per poi proseguire fino al punto di partenza su strada. L’altra possibilità, continuare il nostro trekking arrivando a Nocelle, dove potremo fare una sosta ed assaggiare una gustosa e rinfrescante limonata al chiosco nella caratteristica piazzetta affacciata su Positano, per poi ritornare al punto di partenza Bomerano, facendo all’inverso il famoso “Sentiero degli Dei“, questa soluzione è quella che noi più consigliamo, tuttavia è rivolta ad un pubblico più allenato più abituato alle lunghe distanze.

Cosa è compreso nel costo

da 1 a 4 persone
SI assicurazione
SI transfer


da 5 a 9 pax: 25,00€ cad.
SI assicurazione
NO transfer


da 10 a 15 pax: 20,00€ cad.
SI assicurazione
NO transfer


da 16 a 30 pax: 15,00€ cad.
SI assicurazione
NO transfer

Numero Persone
Un tuo recapito cellulare:
TRACK INFO


Distanza: 8/12 km 


Dislivello: +680 m


Durata totale: 4/6 ore


Difficoltà: “E”  (Moderato)


Equipaggiamento:
Scarpe da trekking, bastoncini, cappello,
occhiali da sole, acqua.

T = Turistico – Itinerario su stradine, scale, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata;  adatto a tutti.

E = Escursionistico – Itinerari su sentieri o evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice biancorossa o solo rossa Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono allenamento alla camminata anche per qualche ora e sollecitazioni alle ginocchia per la presenza di lunghi tratti di scale; adatto a tutti.

EE = Escursionisti Esperti – sono itinerari generalmente segnalati ma con qualche difficoltà: il terreno può essere costituito da pendii scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, pietraie, pur essendo percorsi che non necessitano di particolare attrezzatura si possono presentare singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (uso delle mani in alcuni punti). Richiedono passo sicuro ed assenza di vertigini. La preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo.