Descrizione Progetto

Sentiero dei Borghi Marinari

Il sentiero dei Borghi Marinari si presenta un pò particolare, per la maggior parte del percorso cammineremo su viottoli di campagna, lunghe scalinate e antiche stradine tra i vari borghi abitati, saranno molte le antiche chiese che incontreremo sul nostro cammino.
Si parte da zero metri sul livello del mare dal borgo marinaro di Maiori, proseguiremo lungo il Sentiero dei limoni che in pochi minuti ci porterà a Minori, tra profumati limoneti e bellissimi affacci, come il belvedere della “mortella” che si affaccia sull’abitato di Minori.
Attraverseremo il piccolo borgo, e dopo lunghe scalinate ed antichi vicoli giungeremo in un altra perla della Costa d’Amalfi la bellissima Ravello, si arriva in piazza del Duomo, dove possiamo prendere un caffè in piazzetta, per poi continuare il nostro viaggio verso la nostra prossima meta, e manco a dirlo un vero e proprio gioiello della nostra costa, continuando la nostra discesa verso il mare, tra un infinità di scale, paesaggi mozzafiato, stupende chiese come Santi Cosma e Damiano del 1400, e ville principesche affacciate sul mare, troveremo, incastonata nella roccia la meravigliosa Atrani.
Un piccolo giro per il paese più piccolo d’Italia e ci avviamo verso l’ultimo tratto di questo meraviglioso viaggio nel tempo, pittoreschi scorci ci accompagneranno fino alla meta tra le strade dell’antica Repubblica Marinara di Amalfi, con il gran finale della veduta del maestoso Duomo di S. Andrea.

Sentiero degli Dei
TRACK INFO

Distanza:  8 km 


Dislivello: +400 m


Durata totale: 5 ore


Difficoltà: “TE”grado difficoltà 1  (Turistico/Escursionistico)*


Equipaggiamento:
Scarpe da trekking anche basse, bastoncini, cappello, occhiali da sole, acqua.


*Adatto a tutti ma impegnativo per la presenza di oltre 4500 scalini
LIVELLI DI DIFFICOLTA'
grado difficoltà 1

T = Turistico – Itinerario su stradine, scale, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata;  adatto a tutti.

grado di difficoltà 2

E = Escursionistico – Itinerari su sentieri o evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice biancorossa o solo rossa Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono allenamento alla camminata anche per qualche ora e sollecitazioni alle ginocchia per la presenza di lunghi tratti di scale; adatto a tutti.

grado di difficoltà 3

EE = Escursionisti Esperti – sono itinerari generalmente segnalati ma con qualche difficoltà: il terreno può essere costituito da pendii scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, pietraie, pur essendo percorsi che non necessitano di particolare attrezzatura si possono presentare singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (uso delle mani in alcuni punti). Richiedono passo sicuro ed assenza di vertigini. La preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo.